Abitazione Privata con affitta camere in uno stile caldo e shabby

 

L'appartamento si trova nel bellissimo quartiere di Genova Nervi, è situato in un piano terra di un caseggiato ed è caratterizzato anche da un grazioso giardino che lo circonda per tutto il suo perimetro.

Inizialmente l'appartamento si presentava con una classica impostazione anni '70: lungo corridoio che distribuiva le varie stanze e una cucina con lavello in marmo murato ormai vecchio e obsoleto.

La volontà della cliente è stata quella, oltre a voler la totale ristrutturazione della propria casa; di aver la possibilità di ricavare una camera con angolo cucina e bagnetto, indipendente da tutto l'appartamento in modo da poter aprire un'attività di affitta camera.

Questo è stato l'input iniziale che ha poi plasmato l'intero progetto.

 
 
stato attuale e progetto copia.JPG
 

 

L'ingresso è stato così trasformato in una sorta di accogliente Reception; si varca la soglia e si entra in un vano dal quale si può accedere alla camera in affitto, ad uno studio dedicato al lavoro della cliente, ad una nicchia adibita a spogliatoio e all'ingresso vero e proprio della casa privata della committente; tutti questi vani hanno accesso indipendente. In questo modo per chi è interessato a prenotare un soggiorno nell'affitta camere non è obbligato ad entrare nella casa privata, idem per le persone che accedono al vano studio atto al lavoro della committente.

La camera dedicata agli ospiti è calda e accogliente, pur nella sua piccola metratura trova spazio un divano letto, un comodo cucinino ed un bagnetto con doccia, wc e lavabo.

In pochi mq si è riusciti a ricavare un ambiente completo di tutto ciò che occorre per la permanenza di un ospite.

Il trucco che è stato usato per poter ricavare un bagno completo è stata la costruzione di una parete obliqua che ha dilatato lo spazio dedicato al bagno senza essere troppo soffocante per il resto della camera da letto.

 
 
 
 

La casa vera e propria si sviluppa attraverso una zona di distribuzione che si apre verso il soggiorno in open space con la cucina. Entrando a sinistra si accede direttamente al bagno modernizzato e particolare per la sua cromia.

Il bagno caratterizzato da un vecchio rivestimento e una vasca da bagno murata è stato totalmente demolito e rifatto.

Alla sinistra si sviluppa un'armadieria murata che regala alla cliente la possibilità di avere un vano dispensa ampio e pratico. Tale armadiatura è stata fatta su misura in falegnameria. 

L'arredo bagno gioca sui toni del marrone e del cioccolato; un particolare stucco veneziano marrone dona all'insieme un tocco moderno seppure particolare e caldo.

Il mobile bagno di vetro marrone con mobile opaco in mdf si inserisce senza arrecare ostacolo all'uso dello spazio lievemente stretto del bagno. Particolare infatti è il mobile che si va a rastremare verso la doccia in modo da agevolare l'ingresso allo stesso vano. La doccia recupera tutto lo spazio dato dalla larghezza trasversale dell'ambiente.

Proseguendo verso il soggiorno, sempre a sinistra si incontra la camera da letto. Essendo un vano molto grande, è stata costruita una tramezza leggera come un setto che oltre a far da testiera al letto, dove è stata ricavata una nicchia/mensola per i libri, ha la funzione di limite che divide la camera da letto da una spaziosa cabina armadio.

L'ambiente è molto accogliente e ogni parete diventa una tela  sulla quale trovano posto: ricordi, fotografie, libri, quadri ed ogni cosa che rende la casa un rifugio sicuro e in pace rispetto al mondo fuori.

 
 
plan dem costru.JPG
 
 

Tutta l'abitazione è caratterizzata da questo life-motive di stile shabby quasi britannico che veste la casa con una forte personalità. Colori caldi come il verde salvia e il tortora si armonizzano con il bianco, il color legno del parquet e il battiscopa modanato laccato bianco. Il soggiorno in connessione con la cucina è un caldo rifugio dove poter guardare la TV su un comodo divano colorato che si distacca dal bianco degli arredi shabby donando all'ambiente un interessante tocco di colore.

Il divano diventa protagonista dell'ambiente e dialoga con il tavolo di antiquariato in legno massello circondato da 4 sedie imbottite in tessuto color corda-grigio.

Elemento di contrasto dell'ambiente è la cucina LUBE, moderna, semplice e regolare. Si inserisce, con il suo top opaco e simil legno in un contrasto molto interessante con il “complesso casa” nella sua interezza.

Le cornici presenti nella connessione pareti-soffitto rendono gli ambienti come se fossero delle scatole l'una vicina alle altre; soprattutto nell'ingresso aver dipinto soffitto e pareti con lo stesso colore rende l'ambiente un insieme chiuso accogliente e particolare.

Qua e là alcuni particolari dati da elementi di piccolo arredamento ritrovati nei mercatini dell'antiquariato arricchiscono la casa con personalità e unicità, rendendola stilosa, fresca ma nello stesso tempo molto accogliente.

 
 
 

Progetto architettonico e interior design:

Impresa esecutrice:

Impianti:

Fotografia:

 

 

Arch. V. Solera

 

MGG Manutenzioni Generali Genovesi

Biagio Leone, Morchio Impianti

©Viola Cafuli

 

 
Valentina Solera